ISPIRAZIONI METROPOLITANE

Se sei un foodlover in giro per Milano non puoi perderti il farmer’s market sul Naviglio Grande. Sede di piccole grandi eccellenze agroalimentari italiane, è una vera e propria fucina di idee

Entrata del mercato Metropolitano a Milano

Tra i bei ricordi che questa intensa estate milanese internazionale mi ha regalato, un posto di rilievo lo occupa il Mercato Metropolitano. Questo vero e proprio farmer’s market, aperto ai primi di maggio nell’ambito delle iniziative di Expo in città, è stato così frequentato da farne posticipare la chiusura, inizialmente prevista per il 31 ottobre, a fine anno. L’idea che ci sta dietro è quella del “piccolo è bello”: a essere valorizzate sono infatti le piccole grandi eccellenze agroalimentari nazionali.

Interno del Mercato MetropolitanoL’area, che si estende per circa 15mila metri quadrati in via Valenza, nei pressi del Naviglio Grande, ospita diversi punti ristoro al coperto, che spaziano dalla pizza alle ostriche; un market, dove puoi acquistare dai prodotti alimentari di alta qualità ai libri di cucina; ben 22 postazioni di street food e un grande tendone che vende frutta e verdura di ottima qualità. In altre parole, ce n’è per tutti.
In un contesto ricercato, finto transandato, puoi assaporare un pasto veloce o trascorrere una piacevole serata tra amici, in cui ognuno può assecondare i propri gusti accomodandosi al chiuso o all’aperto, qualsiasi sia il tavolo che preferisce.
Se quest’estate passeggiavi tra le ape car dello spazio adibito a street food non ti sembrava neanche di essere a Milano o, perlomeno, nella solita Milano. Ti sentivi davvero in vacanza, anche se il mare non poteva che essere lontano. A seconda del momento della giornata in cui ci capitavi, il Mercato Metropolitano poteva ospitare proiezioni cinematografiche, seminari, esibizioni musicali e anche lezioni di cucina.
Una vera e propria fonte d’ispirazione, soprattutto per noi foodlover, sempre a caccia dell’idea che fa la differenza in quanto a buon cibo.
Tra i bei ricordi che questa intensa estate milanese internazionale mi ha regalato, un posto di rilievo lo occupa ciò che ho gustato al Mercato Metropolitano. Qui sotto ne trovi i commenti in ordine alfabetico.

CAFFÈ

Caffè del Mercato MetropolitanoUn caffè al Mercato Metropolitano non può mancare nell’agenda dei veri coffee addicted. La tazzina è il frutto della collaborazione tra La Marzocco, notissimo produttore di macchine espresso; Taf, microroastery greca, e Taglio, noto locale della vicina via Vigevano. La varietà di miscele, mono origine e modi di servire il caffè è veramente infinita. Di solito, io inizio a testare dalla base e l’House Blend da 1 euro mi ha subito conquistata: una miscela con percentuali costaricane, colombiane e brasiliane, corposa e con note di cioccolato nero. Come non assaggiare, poi, il Baquelito (Guatemala), classificatosi terzo al World Barista Championship 2014? Corposo e dolce, ha una spiccata acidità e un retrogusto alla melassa e alla frutta secca (2,50 euro).

FRITTO LEGGERO DI GAMBERI E CALAMARI

Fritto leggero del Mercato MetropolitanoIl “fritto leggero” della succursale di Zio Pesce, noto ristorante di Milano, è buono per quantità e gusto. Mi hanno detto che la pastella è a base di farina e birra ma sarei pronta a scommettere che di mezzo c’è anche qualche trucchetto che non sono riuscita a carpire… A completare gamberi e calamari fritti c’è qualche fogliolina di insalata verde e una bella fetta di limone (11,50 euro).

HAMBURGER

Hamburger del Mercato MetropolitanoTra due fette di morbido pane dolce, una tenera polpetta di carne pressata viene accompagnata da pomodoro, qualche foglia di insalata verde e un lieve strato di salsa rosa. L’hamburger, ben cotto o al sangue a seconda dei tuoi gusti, proviene dai bovini che l’azienda agricola La Marchesina alleva nel Parco del Ticino. Costo: 7,50 euro.

INSALATA DI POLPO

Insalata di polpo del Mercato MetropolitanoTocchetti di patate, pomodori e sedano guarniscono pezzetti di saporito polpo. Cotto a puntino, non privato della pelle, ben condito e completato con due fette di pane ammorbidite da un goccio d’olio extravergine. Esiste anche la versione con pomodori, patate e olive, sempre fredda e sempre di Zio Pesce. Qualsiasi sia quella che preferisci, il costo è di 8,50 euro.

INSALATA D’ORZO

Insalata d'orzo alla barbabietola del Mercato MetropolitanoIl Bar Salad è il regno di insalate fresche, cereali, zuppe e bruschette. Io ho voluto assaggiare una porzione piccola di quella d’orzo, barbabietola e sedano (5 euro), accompagnata da due fette di pane. La porzione media costa 7 euro, quella grande 9. Mi sa che per saziarmi avrei dovuto spendere almeno 18 euro… Comunque buona, da copiare. Anche perché portare a tavola l’orzo viola sorprende sempre.

PIADINA

Piadina del Mercato MetropolitanoI Piadinari del Mercato Metropolitano ci tengono proprio a farti sapere da dove arriva ogni ingrediente del loro impasto: farina a doppio zero del Molino Naldoni Marzeno (Ravenna), acqua della diga di Ridracoli (Forlì-Cesena), strutto di Mora Romagnola da allevamenti di suini di Cesena, sale marino integrale di Cervia (Ravenna). Tutto questo per dire che la piadina, ammorbidita da un pizzico di lievito, è romagnola doc. Quella che preferisco è la più semplice, con due fette di cotto, che costa 4,50 euro. Però c’è di che dilettarsi con quella allo squacquerone di Valsamoggia e fichi caramellati (4,80 euro) oppure con quella al gorgonzola Dop dolce, radicchio e noci (5,90 euro). Gli amanti del vino non possono rinunciare a un calice di Pagadebit, classico delle colline romagnole difficile da trovare in altre parti d’Italia.

PANE SEMINTEGRALE

Pane semintegrale del Mercato MetropolitanoQuando vedo un enorme filone semintegrale che sprigiona un profumo inaudito è amore a prima vista. Chiedo al ragazzo dietro al bancone della bakery house MAMAPetra, di proprietà del noto Molino Quaglia di Vighizzolo d’Este (Padova), di tagliarmene una grossa fetta da portare a casa. Essendo ancora caldo, lo pago 7 euro al chilo. Perché qui funziona così: non si paga in base al tipo di pane, ma in base a quanto tempo è trascorso da quando è stato sfornato. Se fossero passate 6 ore, lo avrei pagato 6 euro al chilo; se fossero passate 12 ore, 5 euro al chilo e così via… Un po’ costoso, ma la qualità è ottima: la linea di farine Petra è macinata a pietra e, contenendo tutte le parti del grano, attribuisce al pane un gusto marcatamente naturale e un profilo nutrizionale completo.

PIZZA MARGHERITA

Pizza Margherita del Mercato MetropolitanoAnche questa è firmata MAMAPetra e, come tutti i suoi prodotti, viene preparata direttamente sotto gli occhi del cliente. Più che a una pizza al taglio comunemente intesa, si avvicina a una focaccia semintegrale piuttosto spessa: mozzarella e pomodoro vengono aggiunti solo alla fine e riscaldati appena prima che venga servita. L’impasto, a base di lievito madre, viene fatto riposare una notte intera in frigorifero. Per esser molto buona è molto buona, ma un trancio costa 6 euro. Prezzo fisso, indipendente dalla grandezza del trancio. L’ho mangiata tre volte e le dimensioni sono sempre state diverse.

Tavoli all'aperto del Mercato MetropolitanoNota a piè di pagina web. Commento i miei “assaggi d’Expo” in piena autonomia e libertà, dopo aver pagato il pasto che ho consumato.

Se vuoi saperne di più sul cibo e i padiglioni di Expo, leggi Racconti da Expo

Annunci

18 pensieri su “ISPIRAZIONI METROPOLITANE

    • Ciao! Pensa che queste foto danno solo una piccola idea di quello che puoi assaggiare al Mercato Metropolitano. Ora sono curiosa di scoprire quale volto assumerà con l’arrivo del Natale… Ti consiglio anche io di fare un salto e, come ho detto a Giovanna in un commento sotto, di allungare la passeggiata almeno fino alla Darsena. 🙂

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...