INSALATA RUSSA VEGANA

Insalata russa vegana

“Le grandi protagoniste sono le verdure. Non coperte dal sapore dell’uovo, risultano fresche e croccanti.”
Anna, 46 anni, impiegata

Credo siano davvero pochi quelli che, in questi giorni di festa, non abbiano assaggiato un po’ di insalata russa. La versione che vi propongo di portare in tavola è realizzata con maionese senza uova. La prima volta che la preparai avevo a cena un’amica vegana, che la apprezzò tantissimo. In seguito, ho potuto constatare che anche gli onnivori ne rimangono sempre favorevolmente colpiti. Il suo pregio sta nel fatto di non appesantire e nel risultare particolarmente fresca al palato.

Semplici e poche sono le regole da rispettare per riuscire nell’intento: cuocere al punto giusto e rigorosamente in pentole diverse le verdure, tagliate a dadini della stessa grandezza; unire i cetriolini quando le altre verdure sono ancora tiepide; usare latte ben freddo e aggiungere lentamente l’olio durante la preparazione della maionese. Considera che per questa quantità di verdure userai circa 300 g di maionese, ma è bene rispettare le proporzioni indicate per far sì che non impazzisca. Potrai conservare quel che resta frigo per un paio di giorni, dopo averlo sistemato in una ciotolina di vetro ricoperta di pellicola trasparente.

Ingredienti per 6 persone
• Antipasto • Per vegani • Per vegetariani • Senza glutine • Senza latticini • Senza uova • 40 minuti (da preparare in anticipo)
Insalata_russa_Ingredienti
• 300 g di piselli fini surgelati • 2 patate grosse (500 g) • 200 g di carote • 50 g di cetriolini sott’aceto • aceto di mele • olio extravergine • sale

Per la maionese senza uova
• 250 ml di olio di mais • 150 ml di latte di soia biologico • 20 ml di aceto di mele • sale

Preparazione

Per prima cosa, prepara la maionese: nel bicchiere del mixer a immersione versa l’aceto, il latte ben freddo, insaporisci con un pizzico di sale ed emulsiona per amalgamare bene. Dopodiché allunga lentamente con un po’ d’olio di mais ed emulsiona di nuovo, aggiungi lentamente l’olio rimasto e aziona nuovamente il mixer fino a ottenere la maionese (1), quindi riponi immediatamente in frigo.
A questo punto, riempi una pentola d’acqua e porta a bollore. Aggiungi una presa di sale e, dopo che l’ebollizione riprende, metti a cuocere i piselli surgelati lasciandoli sulla fiamma per non più di 8 minuti da quando l’acqua torna a bollire in modo che restino ben croccanti (2), quindi scolali e lasciali in un colino a perdere tutta l’acqua di cottura.
Nel frattempo, taglia i cetriolini a pezzetti molto piccoli, pela carote e patate e tagliale a dadini che siano più o meno della stessa dimensione dei piselli (3). Quindi metti i dadini a lessare separatamente in acqua bollente salata, facendo in modo che restino ben croccanti: a seconda del taglio, lascia cuocere le patate dai 7 ai 10 minuti e le carote dai 5 ai 7 minuti (4). Una volta cotti, scola i dadini e trasferiscili in un colino per far perdere anche a loro tutta l’acqua di cottura.
Quando le verdure sono ben asciutte ma ancora tiepide, uniscile ai cetriolini e condisci con un filo d’olio extravergine, un paio di cucchiaini di aceto di mele e un pizzico di sale (5). Poi lascia raffreddare.
Infine, tira fuori la maionese dal frigo e con un cucchiaio amalgamane gran parte alle verdure (6) e poi livella per bene. Metti a riposare in frigo per almeno un paio d’ore, meglio se fino al giorno successivo.

Annunci

5 pensieri su “INSALATA RUSSA VEGANA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...