VELLUTATA DI ZUCCA CON CIALDE DI PARMIGIANO

Vellutata di zucca con cialde di parmigiano

“Adesso capisco perché la chiamano vellutata.”
Stefano, 45 anni, webmaster

Della zucca apprezzo la grande versatilità, ma poi la preferisco sempre semplice e pura in una calda vellutata da gustare nelle giornate più fredde. Semplice e pura perché non aggiungo panna, yogurt o altri addensanti: al massimo la restringo sulla fiamma dopo aver usato il mixer a immersione. Spesso la servo con crostini, ma quando ho voglia di cambiare la accompagno con cialde di parmigiano reggiano.

Vellutata di zucca con cialde di parmigiano reggiano

A seconda dell’occasione, la porto in tavola in scodelle, tazze o bicchierini. In quest’ultimo caso, talvolta la completo con una piccola cucchiaiata di caprino. Quel che è certo è che quando mangio questa vellutata mi dimentico della fatica fatta per pulire la zucca.

Ingredienti per 4 persone
• Primo • Per vegetariani • Senza uova • 1 ora

Vellutata di zucca con cialde di parmigiano

• 1,5 kg di zucca • 1,2 litri di brodo vegetale • 1 cipolla piccola (80 g ca.) • 1 spicchio d’aglio • olio  extravergine • sale
Per le cialde
• 80 g di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione

Spazzola la zucca sotto acqua fredda corrente e poi asciugala, quindi con un coltello piuttosto robusto tagliala a metà e privala di semi e filamenti. Poi tagliala a spicchi e, con un coltellino, elimina la scorza per ottenere circa 1 kg di polpa. Riduci quest’ultima a cubetti (1) e mettili da parte. Spella aglio e cipolla e tritali finemente (2) per poi lasciarli soffriggere in una pentola capiente con un filo d’olio extravergine (3). Quando risultano imbionditi, aggiungi i cubetti di zucca e mescola con un mestolo di legno. Allunga con tutto il brodo vegetale bollente e porta a ebollizione (4), quindi continua la cottura per 12 minuti circa, ovvero finché la zucca risulta morbida.
Nel frattempo, prepara le cialde: riscalda bene una crepiera (o una padella antiaderente dal fondo basso), versaci sopra un po’ di parmigiano grattugiato e allontana immediatamente dalla fiamma. Compatta con una spatola, lascia solidificare (5) e trasferisci in un piatto. Per velocizzare, puoi preparare un’unica cialda e tagliarla con le forbici una volta che si è raffreddata.
Quando la zucca è ben cotta, allontanala dai fuochi e riducila in vellutata con un mixer a immersione dotato di salvapentola (6). Regola di sale e, se desideri una vellutata più densa, rimetti la pentola sulla fiamma per qualche minuto continuando a mescolare con un mestolo di legno. Servi la vellutata calda, accompagnata dalle cialde di parmigiano.

Annunci

2 pensieri su “VELLUTATA DI ZUCCA CON CIALDE DI PARMIGIANO

    • Anche a me piace molto. Spesso mi ritrovo a prepararne dosi straordinarie, lascio raffreddare quel che avanza e poi lo conservo in frigo. Quando tiro fuori, riscaldo e vai di vellutata di zucca à go-go! 🙂 Per me le cialde sono quel quid che può fare la differenza, un po’ come gli accessori per il look. 🙂

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...