MI PIACE FACILE

Mi piace facile

A volte mi piace facile. So che in quel momento devo entrare in cucina, aprire il frigo, voltarmi verso i fornelli e arrivare al dunque con movimenti meccanici, veloci e azzeccati. L’obiettivo resta quello di portare in tavola qualcosa di sano e gustoso, che non trasmetta la stanchezza e l’ansia che mi travolgono a chi condivide con me il pasto. Sono giorni in cui non posso permettermi il lusso di tagliuzzare, spadellare e assaggiare quanto vorrei perché la vita chiama su altri fronti. Spesso i giorni diventano numerosi e il rischio è davvero quello di non nutrirsi bensì di mandar giù ciò che capita, con la certezza di pagarne le conseguenze.

Facile non è ciò che capita. Se l’alternativa è buttare in padella ingredienti casuali, forse è meglio non buttarci proprio nulla.

Facile non è neppure frenetico. Col tempo ho capito che non significa far passare il risotto giallo finto dal freddo sacchetto multicolore alla calda pentola tinta unita.

Il modo che ho trovato per ovviare al casual-frenetico è sfruttare i periodi meno ricchi di impegni, quelli in cui riesco a mettermi in modalità di sperimentazione (che in questo blog ho voluto chiamare “perché io no?”), per collaudare piatti da portare in tavola nei momenti più intensi.

Solitamente si tratta di ricette che preparo con pochi ingredienti (perché sennò rischio di dimenticarmene qualcuno per strada) e che richiedono preparazioni di breve durata. Spesso capita che moltiplico le dosi in modo da cucinare piatti unici e risolvere così più celermente il pranzo o la cena.

Quel che è certo è che quando mi piace facile mi piace comunque buono.

Annunci

2 pensieri su “MI PIACE FACILE

  1. Ciao, Sally! Constato che hai colto alla perfezione il senso del mio post. Sai che dico? Non avevo dubbi che fossimo allineate, certe sensazioni si captano anche attraverso la Rete. Hai visto che ho aggiunto i commenti alle ricette? Grazie ancora per il tuo prezioso incoraggiamento! 🙂

    Mi piace

  2. si è tentati di pensare che facile non si coniuga con buono, al contrario è nella semplicità di un alimento di qualità che risiede la sua bontà 🙂
    Sostengo il tuo pensiero 😉 e mi servo di attrezzi utili anche in cucina.
    besos
    Sally

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...