MOZZARELLA IN CARROZZA

Mozzarella in carrozza“Croccante fuori, filante dentro. Sembra lo slogan di uno spot ma è proprio così.”
Stefano, 45 anni, webmaster

Vero è che con il fritto non bisogna esagerare, ma verissimo è che ogni tanto è giusto concedersi uno sfizio. Il mio sfizio fritto preferito è la mozzarella in carrozza, preparata con formaggio di bufala filante e fette di pancarré ben compatte, meglio se del giorno prima.
Una buona mozzarella di bufala deve essere fritta in olio di arachidi, in grado di non alterare il sapore e le qualità nutritive dell’alimento. Tendenzialmente meno costoso dell’olio extravergine (cosa che non guasta poiché la frittura ne richiede sempre dosi abbondanti), quello di arachidi emette anche odori meno intensi. L’importante è non superare mai il cosiddetto “punto di fumo”, ovvero quello in cui l’olio diventa tossico per l’eccessiva temperatura.

Ingredienti per 2 persone
Finger food • Per vegetariani • 25 minuti

Mozzarella in carrozza• 1oo g di mozzarella di bufala • 4 fette di pancarré ben compatto • 1 uovo • 50 ml di latte• farina tipo 00 • olio di arachidi • sale

Preparazione

Per prima cosa, metti a scaldare abbondante olio d’arachidi in una padella dai bordi alti. Poi, con un coltello seghettato, priva le fette di pancarré della crosta (1). In una ciotolina rompi l’uovo, aggiungi un pizzico di sale, tutto il latte e sbatti leggermente con una forchetta (2). Dopodiché taglia la mozzarella a fette spesse circa 1 cm (3), quindi farcisci le fette di pancarré evitando che la mozzarella fuoriesca dai bordi. Con il palmo della mano esercita una pressione sui sandwich in modo che la mozzarella aderisca bene, quindi tagliali diagonalmente in 2 per ottenere dei triangoli (4). A questo punto, procedi con l’impanatura (5): passa i triangoli prima nella farina, ricoprendo accuratamente anche i bordi, poi nella ciotola con l’uovo sbattuto nel latte in modo da formare un sigillo che eviti la fuoriuscita del formaggio durante la frittura. Per accertare che la temperatura dell’olio sia adeguata, getta in padella un pizzico di farina. Se questa reagisce formando immediatamente delle bollicine, puoi iniziare a friggere (5): immergi i sandwich facendoli dorare uniformemente da entrambi i lati. Scolali con una paletta e mettili su un piatto rivestito di carta da cucina a perdere l’unto in eccesso. Servi subito.

Annunci

Un pensiero su “MOZZARELLA IN CARROZZA

  1. Pingback: UNA MOZZARELLA IN CARROZZA DAL SAPORE SPECIALE | foodnuggets.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...